Peterloo


locandina film Peterloo
Traumatizzato dalla battaglia di Waterloo, un giovane soldato, Joseph, torna a Manchester dall'affettuosa ma povera famiglia di operai. Il vincitore del conflitto, Wellington, è ricompensato lautamente dal Parlamento e al suo sottoposto, il Generale Byng, è affidato l'incarico di gestire il malcontento nel nord dell'Inghilterra. Il popolo del dopoguerra soffre la disoccupazione, cattivi raccolti e restrizioni sull'importazione dei cereali. Non ha diritto al voto e assemblee popolari pro-democrazia vengono tenute sia da radicali moderati che da agitatori più estremisti. Joseph partecipa a queste riunioni assieme al padre e al fratello, mentre la madre è scettica. I giudici di Manchester infliggono punizioni severe, le spie governative abbondano e il Ministero degli Interni a Londra intercetta la posta. Quando il Principe Reggente viene attaccato in pubblico, il Parlamento decide di sospendere i diritti dei cittadini. Bamford e Healey, radicali del Lancashire, ritornano dalla capitale parlando in modo entusiasta del famoso oratore Henry Hunt e suggeriscono di invitarlo a parlare nel corso di una grande manifestazione che si sta organizzando a St Peter's Field. Il piano prende forma e slancio, anche le donne riformiste si uniscono. Mentre le violente unità locali di cavalleria preparano le armi, i giovani leader radicali vengono incarcerati. Hunt arriva a Manchester. Furioso alla scoperta che l'assemblea è stata rimandata, alloggia malvolentieri a casa del proprietario del quotidiano radicale della città. Convinto ad utilizzare solamente mezzi pacifici, mette da parte Bamford, che invece vorrebbe armare alcuni dei dimostranti, e garantisce ai giudici ostili che non darà loro motivo per arrestarlo. Questi dal canto loro scoprono che il Generale Byng prevede di essere assente il giorno della manifestazione e che manderà un delegato in sua vece. Quel giorno, sono in migliaia a marciare, e Joseph e la sua famiglia sono fra questi. I giudici tentennano e bisticciano, ma alla fine decidono di inviare la cavalleria e l'esercito armato. È un massacro. In molti sono feriti. Joseph viene ucciso. Byng è altrove a godersi una corsa di cavalli. Di fronte alla carneficina i giornalisti, riferendosi a Waterloo, soprannominano l'evento "il massacro di Peterloo". Il Principe Reggente si congratula con i giudici. La famiglia seppellisce Joseph.

Guarda Peterloo in alta definizione su SpeedVideo

Guarda Peterloo su GoUnlimited

Guarda Peterloo su OnlyStream

Guarda Peterloo su MixDrop